integratori naturali abocaLa gastrite è una patologia causata da un processo infiammatorio ai danni della mucosa gastrica, con un'incidenza molto alta in quasi tutto il mondo, in particolar modo nelle parti più civilizzate dell'occidente, arrivando a colpire in alcune regioni anche il 70% della popolazione con un'età superiore ai 30 anni. In Italia il numero di pazienti colpiti da questo disturbo tende a salire di anno in anno, probabilmente a causa del cambio di abitudini alimentari e dello stress crescente. Ma quanti hanno valutato la possibilità di provare gli integratori naturali Aboca, che potete trovare nel nostro catalogo, per provare a risolvere il problema? Cerchiamo di capirci qualcosa in più.

I principali sintomi della gastrite riguardano ovviamente lo stomaco e la digestione: bruciore e crampi allo stomaco, nausea, aerofagia e alito cattivo, reflusso gastroesofageo con conseguente bruciore in gola accompagnato spesso da afonia, dolore e pesantezza nella zona intorno allo sterno con conseguente affanno anche dopo sforzi minimi.Quando però la gastrite perdura per diverso tempo, tendendo così a cronicizzare, possono cominciare a comparire altri sintomi: disturbi intestinali, stitichezza, infiammazione dell'orecchio interno e labirintite, leggeri attacchi di tachicardia e brevi manifestazioni asmatiche. Le cause che portano alla gastrite sono: alimentazione errata, tempistiche dei pasti sbagliate, Helycobacter Pylori (un batterio abbastanza difficile da trattare con antibiotici molto pesanti), assunzione di liquidi non corretta, uso di farmaci, fumo e tabacco, alcool, alimenti irritanti la mucosa gastrica, sedentarietà, respirazione sbagliata, ansia ed emotività, stress e tensione. Tutti questi fattori predispongono il sistema digerente a produrre un alto livello di acidità:questa acidità anomala presente nel corpo è la causa di tutti i disturbi legati alla gastrite. In genere la gastrite si presenta in modo subdolo, inducendo la gente ad ignorare quei piccoli, ma costanti bruciori di stomaco, quel senso di nausea che si presenta alla fine di ogni pasto, durante la notte ed in molti  casi anche appena svegli, quel fastidioso reflusso che brucia in gola e che porta con sé anche un alito pesante. In molti casi ci si decide ad andare dal medico solo dopo mesi di reflussi e bruciori di stomaco sempre più persistenti e dolorosi: è un grande errore poiché bisogna ricorrere ai ripari il prima  possibile, infatti la gastrite prima la si tratta e migliori saranno i risultati, senza arrivare in questo modo a disturbi più seri e complicanze. la gente è disinformata su questa malattia ed è un pensiero comune che questi sintomi siano una cosa di normale amministrazione, di poco conto, sopportabili e che comunque tenderanno a passare da soli nei giorni o nelle settimane successive. Il più delle volte però si finisce per abituarsi al problema e far cronicizzare la malattia. È consigliabile in questi casi recarsi dal proprio medico di base in modo da avere una diagnosi veloce scongiurando problemi che potrebbero diventare più seri come ulcere e tumori. Se il paziente si reca dal medico in tempo in molti casi riesce a risolvere il problema con una dieta adeguata e qualche farmaco. Quando però diventa cronica, le terapie diventano più complicate rispetto ad una forma acuta e diventa fondamentale agire anche sullo stile di vita e le abitudini alimentari; in effetti la gastrite ha talmente tante cause concatenate tra loro che un semplice farmaco difficilmente è in grado di eliminarle tutte. Per ciò che riguarda lo stile di vita corretto bisogna tener conto del fatto che il nostro apparato digerente è strettamente legato al movimento inteso come attività fisica: quest'ultima infatti è in grado di favorire il corretto movimento interno dei nostri organi favorendo così la corretta assimilazione ed eliminazione (anche nei casi di stitichezza). Migliorando la funzionalità del canale digerente dovuto al massaggio che si ottiene col movimento, migliorerà anche il nostro stomaco e quindi tenderanno a placarsi anche i sintomi. Attenzione però a non esagerare col movimento, sopratutto dopo i pasti, perché potrebbe rallentare o bloccare la digestione. Anche attraverso l'utilizzo della respirazione corretta è possibile ottenere effetti simili grazie al massaggio diaframmatico. teniamo anche presente che la gastrite è collegata a stati di intenso stress e che l'attività fisica e la respirazione sono tra i migliori rimedi naturali contro le fasi eccessivamente stressanti. Tra i rimedi naturali che si possono utilizzare nelle prime fasi della gastrite per non far degenerare la patologia o in associazione ad altri farmaci per ridurne i dosaggi ci sono gli integratori naturali Aboca, quelli fitoterapici ed omeopatici. L'integratore nutraceutico è una soluzione tampone basica che contrasta le elevate acidità; contiene inoltre l'estratto di fico d'India che risulta utile per il suo effetto emolliente e lenitivo a livello del sistema digerente; altri composti sono una selezione di Lactobacillus Reuterii, un fermento lattico che normalizza le funzioni dell'apparato digerente. Si consigliano 2 buste al giorno di Grisù dopo i pasti principali. Il fitoterapico è un prodotto a base di complessi molecolari vegetali e minerali, che svolge un'azione protettiva e lenitiva della mucosa gastro esofagea utile per contrastare rapidamente il bruciore, il dolore, la sensazione di acidità, ovvero tutti i sintomi tipici dell'irritazione e dell'infiammazione della mucosa stessa. Agisce formando un film sulla mucosa ad effetto barriera che la protegge dal contatto con i succhi gastrici e le sostanze irritanti. Il Neobioanacid contiene Poliprotect, un complesso molecolare frutto della ricerca Aboca con proprietà muco adesive. Poliprotect agisce grazie alla sinergia tra la componente polisaccaridica  e la componente minerale. Completano la sua azione le proprietà antiossidanti della componente flavonoidica che contrasta l'irritazione dovuta ai radicali liberi. Si può associare ad inibitori di pompa protonica e si consiglia una compressa al bisogno da sciogliere lentamente in bocca.In caso di reflusso si consiglia una compressa dopo i pasti principali ed una alla sera prima di coricarsi. Questo fitoterapico è biologico e può essere usato anche da bambini sopra i 6 anni d'età. I rimedi omeopatici sono a base di nux vomica e stimolano l'organismo a reagire in continuazione contro la patologia e quindi a riequilibrarsi gradualmente fino alla guarigione. Può essere associata alle terapie farmacologiche e molte volte è un aiuto per la riduzione dei dosaggi farmacologici. Crediamo di avervi dato abbastanza informazioni rispetto agli integratori naturali Aboca in modo che adesso possiate valutare con serenità e consapevolezza se provarlo o meno. Guarda il video:
Se vuoi saperne di più sui prodotti clicca qui: http://www.farmacia-italia.it/2888-gastrite